Contributi situazione al 20.05.2015

Fism regionale ha comunicato la difficile situazione dell'incasso contributi. AGGIORNAMENTO DEL 26.05.2015: E' stato comunicato che i mandati per infanzia 2014 sono stati trasmessi in ragioneria per il versamento.
pubblicato il 20/05/2015

Dalla Fism regionale riceviamo la seguente comunicazione:

FONDI REGIONE VENETO

  1.  Scuole dell’Infanzia – fondi 2014

     

    Si tratta di 21 milioni di Euro complessivi. Il dettaglio degli importi del contributo per ciascuna Scuola è riportato nell’allegato al DDR n. 165 del 1.12.2014 reperibile nel sito della Regione del Veneto.

    AGGIORNAMENTO DEL 26.05.2015: E' stato comunicato che i mandati per infanzia 2014 sono stati trasmessi in ragioneria per il versamento.

2. Asili nido– fondi 2014

Si tratta di 21 milioni di Euro. Il dettaglio degli importi è allegato al DDR n. 166 del 2.12.2014 reperibile sul sito della Regione con il dettaglio degli importi per singolo nido o servizio.

Siamo in attesa di indicazioni da parte della Regione circa la disponibilità di cassa, una volta resi disponibili i fondi previsti le relative tempistiche di erogazione sono solitamente di 4 settimane. Quindi nessuna previsione di tempistica di riscossione.

 

3. Asili nido- saldo fondi 2013.

La Regione ha terminato i mandati di pagamento del 24% a saldo del contributo anno 2013 (DGR 2899 del 30.12.2013). Si ritiene che nell’arco di 7/10 giorni dovrebbero iniziare le relative liquidazioni e i primi incassi da parte dei gestori.

 

FONDI MIUR

  1.  Anno 2014 (cap. 1299/2014) (riferimento 8/12 a.s. 2013-2014 e 4/12 a.s. 2014-2015).

     

    Le somme sono state trasferite dal Ministero alla Regione che le ha incassate il 27.4.2015. È in corso il perfezionamento della intesa MIUR USR Veneto/Regione del Veneto per il riparto e la liquidazione. Il pagamento, oltre a questo passaggio burocratico, è legato, come purtroppo succede da tempo, alle difficoltà con cui gli Uffici regionali redigono i “mandati di pagamento”. Le previsioni di riscossione sono perciò difficili da fare.

    Si confida che le somme saranno disponibili alle Scuole per la fine di Giugno 2015. Importi indicativi da riscuotere:

Scuola/
Sezioni

DA

RISCUOTERE

 

Scuola/
Sezioni

DA

RISCUOTERE

Sez. 1

6.800,00

 

Sez.5  

22.800,00

Sez. 2

10.800,00

 

Sez.6

26.800,00

Sez. 3

14.800,00

 

Sez.7

30.800,00

Sez. 4

18.800,00

 

Sez.8

34.800,00

 

2. Fondi anno 2015.

Da quest’anno una novità positiva: lo stanziamento per le “paritarie” è contenuto in un unico capitolo del bilancio dello Stato (cap. 1477) gestito direttamente dal MIUR. I contributi saranno quindi liquidati per intero tramite gli Uffici Scolastici Regionali con la collaborazione degli Uffici Scolastici Territoriali (Provinciali). La procedura del riparto e di trasferimento dei fondi 2015 agli USR è già avviata con il Decreto del Ministro Giannini del 22/04/2015, in registrazione alla Corte dei Conti. Gli USR liquideranno quindi un primo acconto con i dati dell’a.s. 2014-2015. L’operazione dovrebbe perfezionarsi entro metà giugno p.v. e le Scuole dovrebbero riscuotere (se non ci saranno imprevisti!) entro il mese di luglio p.v. Nei mesi successivi, comunque entro l’anno, seguiranno l’altro acconto e/o il saldo.

IMPORTI. Tenendo conto che il contributo statale alle paritarie (tutte) nel 2015 (unico capitolo) rispetto al 2014 (due capitoli) è diminuito del 4.5% rispetto al 2014 (*), abbiamo così calcolato l’importo complessivo indicativo per l’anno 2015, che si riscuoterà in più tranche:

SEZ

TOTALE
indicativo 2014

(cap. 1477 e cap. 1299)

TOTALE
indicativo 2015

(-4,5%)

DIFFERENZA

2014/2015

SEZ. 1

16.900,00

16.100,00

- 800,00

SEZ. 2

26.400,00

25.200,00

- 1.200,00

SEZ. 3

36.000,00

34.400,00

- 1.500,00

SEZ. 4

45.600,00

43.600,00

- 2.000,00

SEZ. 5

55.100,00

52.700,00

- 2.400,00

SEZ. 6

65.500,00

62.600,00

- 2.900,00

SEZ. 7

78.500,00

75.000,00

- 3.500,00

 

(*) €. 494.168.626,00 - 472.000.000,00 = - 22.168.626 pari a – 4,49%.