Il Coronavirus visto dagli occhi dei bimbi veneti

Mostra itinerante
pubblicato il 10/11/2021

«Questa esposizione è un inno alla fanciullezza: è rivolta e dedicata soprattutto ai bambini piccolissimi di 2-3 anni che, a causa del Covid-19, non hanno ancora ricominciato a vivere pienamente. Non hanno ancora potuto assaporare quella spensieratezza e leggerezza, che rappresentano i valori propri della loro tenera età. Una mostra, un progetto, che ci permette anche di ricordare e applaudire tutti quegli adolescenti che, pur costretti tra le mura domestiche, sono riusciti a infondere una grande lezione di civiltà a noi adulti». Con queste parole, il presidente della Regione Luca Zaia ha inaugurato il 7 novembre la mostra “AndràTuttoBene” che resterà aperta al Centro culturale San Gaetano, a Padova, fino al 23 novembre. Un’esposizione itinerante dei disegni e delle altre opere realizzate dai bambini del Veneto nei mesi della pandemia. Una mostra che toccherà tutte le province del Veneto e che a Verona sarà allestita alla Gran Guardia dal 4 al 27 marzo 2022.

Gli alunni delle Scuole dell’Infanzia e Primarie potranno integrare la visita partecipando al Gioco dell’Oca COVID 19, focalizzato sui comportamenti corretti per contenere la diffusione del contagio, al Laboratorio sulla corretta alimentazione Cà Dotta “La principessa Ravanello” e “Pinco l’extraterrestre” ed a Laboratori specifici, se presenti presso la sede ospitante.

Per informazioni più dettagliate, si rimanda all’allegato.